Crea sito
Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Gen 21, 2014 in Spazio |

Trovato pianeta abitabile a 1.200 anni luce dalla terra

pianeta  abitabile

Si chiama Kepler-62 il pianeta abitabile scoperto nell’ambito dell’omonima missione spaziale NASA. Il pianeta è circa il 40% più grande della Terra e orbita, insieme ad altri cinque pianeti simili, in un sistema solare distante 1.200 anni luce da qui nella costellazione della bilancia.  

Kepler-62f orbita all’interno della così detta fascia di abitabilità, ovvero quel settore nel quale la distanza dal sole è tale da consentire sulle superfici dei pianeti la formazione di acqua liquida, attorno ad un sole con dimensioni e temperatura inferiori rispetto a quelle del nostro sistema.

Il pianeta abitabile, o meglio, potenzialmente abitabile, ha composizione rocciosa simile a quella della Terra e un periodo orbitale, ovvero di rivoluzione intorno al sole, di 242 giorni. Ancora ignote massa e altre informazioni più dettagliate, che saranno stimate nell’immediato futuro durante lo svolgimento di studi più approfonditi.

Ma Kepler-62f non è che il primo di una lunga serie, altri sistemi solari simili al nostro sono stati infatti scoperti dai telescopi della missione Keplero e tanti altri attendono di esserlo: non siamo quindi soli nell’universo? La grande domanda dell’uomo dovrà ancora attendere.

Image Credit: NASA Ames/JPL-Caltech