Crea sito
Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Mar 30, 2015 in Geologia, Paleontologia |

Scoperto antenato dell’aragosta, del ragno e della farfalla

antenato aragosta

Antenato dell’aragosta ma anche di farfalle e ragni, si chiama Yawunik kootenayi ed è la nuova specie identificata da un team di paleontologi dell’Università di Toronto, grazie ad un fossile rinvenuto nel Canadian Burgess Shale fossil deposit, situato nel Marble Canyon del British Columbia’s Kootenay National Park.

Questa specie marina è vissuta circa 508 milioni di anni fa ed era caratterizzata da uno scheletro esterno, corpo segmentato, due paia di occhi e  lunghe appendici frontali, simili a quelle dei moderni gamberi, composte da tre lunghi “artigli”, due dei quali costituiti da file opposte di denti utili per catturare le prede.

Appendici che “l’antenato dell’aragosta” utilizzava anche per spostarsi, grazie alla presenta di lunghi flagelli che si estendevano dalla punta degli artigli, i quali, inoltre, avevano anche la funzione di “avvertire” l’animale della presenza nei paraggi di prede o pericoli.

Yawunik ha tratti caratteristici di insetti e crostacei e un sistema combinato di movimento, sensitività e nutrimento tra i più complessi e versatili di tutti quelli mai esistiti. Caratteristiche che si sono differenziate nel tempo dando vita ai moderni sistemi di movimento, difesa, allerta e nutrizione che riconosciamo nelle specie odierne.

La scoperta di questo antenato ha consentito non solo agli scienziati di approfondire l’evoluzione nel corso della storia di artropodi e insetti, ma anche di meglio comprendere le caratteristiche biologiche e climatiche che erano presenti più di 500 milioni di anni fa nel bacino del Marble Canyon.